Nessun commento

Consegna borse di studio Asimpre – 17 Dicembre 2017 ore 10:00

Domenica 17 Dicembre si terrà la tradizionale cerimonia di consegna delle Borse di Studio Asimpre, che saranno assegnate a tre neolaureati e tre neodiplomati scelti tra una trentina di candidati residenti a Rezzato.

Le Borse, del valore di 1.000€ per i laureati e 500€ per i diplomati, saranno aggiudicate secondo quanto stabilito da una commissione di sei rappresentanti di Asimpre, che hanno dovuto stabilire quali meritassero più degli altri l’assegnazione; compito senza dubbio complesso e non privo di dubbi, data la caratura delle candidature.

Verranno premiati anche tre studenti che hanno conseguito la qualifica di operatore meccanico e del marmo presso la scuola Vantini, luogo in cui avverrà la manifestazione, questi ultimi scelti direttamente dai docenti e dalla direttrice dell’istituto Lara Vianelli.

“E’ stato difficile, ma una decisione andava presa, e così si è fatto” – queste le parole della commissione giudicante. Il criterio non si è basato soltanto sul voto, ma si è cercato di ponderare il giudizio considerando anche la tesi portata in esame, i curricula dai quali emergevano esperienze significative, e il corso di studi, individuando vincitori che provenissero da esperienze eterogenee. “Senza dubbio a vincere è stata la Scuola, che dalle “elem e n t a r i ” fino alla laurea ha dimostrato di portare a un livello altissimo i giovani, che da parte loro hanno profuso impegno, tempo e sacrifici per raggiungere l’obiettivo”.

Risultato che Asimpre anche quest’anno vuole riconoscere, grazie al contributo di nove aziende main sponsor della manifestazione. Sono Italcementi, OMR e Tamburini Group per le lauree, mentre C.O.P.E, Eletec, Eredi Martinelli, Meccanica Pierre, M.I.S.-Magli Intermodal Service e SFR Franzoni hanno finanziato le Borse di diplomati e qualificati del CFP. I nomi dei premiati verranno svelati nella manifestazione di Domenica 17 Dicembre alle ore 10:00, alla presenza di autorità locali e autorevoli rappresentanti del mondo del lavoro. Il presidente di Asimpre Paolo Gares sottolinea che “l’invito a partecipare è rivolto a tutta la cittadinanza, perchè riconoscere il merito sia soddisfazione per chiunque”.

La premiazione, come da tradizione, sarà infatti aperta al pubblico e si concluderà con un momento conviviale, che nello spirito della manifestazione sarà organizzato da studenti e docenti di un istituto di formazione del settore della ristorazione

I commenti sono chiusi.

Sito realizzato da Voixlab